Velocizzare iOS 7 su iPhone senza jailbreak: 5 suggerimenti

Eccoti alcuni accorgimenti per migliorare le prestazioni di iOS 7 su iPhone senza jailbreak: inizia a chiudere le app in background, ad evitare l’animazione zoom in zoom out, a disattivare l’Effetto Parallasse, a svuotare la cache di Safari e a lasciare spazio sulla memoria interna per avere benefici assicurati

La caratteristica considerata fondamentale dalla maggior parte degli utenti al momento di un acquisto di uno smartphone di nuova generazione è quasi sempre la velocità di navigazione su internet. Talvolta, può capitare che il sistema operativo mobile incida in maniera negativa sulle prestazioni del terminale, creando non poche seccature al possessore. Detto che i possessori di iPhone sono decisamente fortunati per ciò che concerne la velocità, specie dopo l’avvento di iOS 7, con il post odierno intendiamo segnalare 5 suggerimenti utili per velocizzare il terminale senza jailbreak. D’altronde, tutto si può migliorare.

Velocizzare iOS 7 su iPhone senza jailbreak

  1. Riduzione Movimento: basta seguire il percorso “Generali” > “Accessibilità” > “Riduci Movimento” per vedere dei passi in avanti in termini di velocità dell’interfaccia utente. Quando andrai a selezionare una cartella o un’applicazione, l’animazione zoom in zoom out sarà solo un ricordo del passato.
  2. Chiusura delle applicazioni in background: molti possessori di iPhone hanno spesso la cattiva abitudine di passare da un’applicazione all’altra, dimenticandosi di chiudere l’ultima. Onde evitare di avere prestazioni rallentate o di vedere la durata della batteria venire sempre meno, è auspicabile chiudere le app in background.
  3. Svuotamento della memoria cache di Safari: per far rendere al massimo il browser di Apple, è sempre opportuno seguire il percorso “Impostazioni” > “Safari” > “Cancella cookie e dati”, al fine di svuotare la cache. Naturalmente, se l’utilizzo di alcune applicazioni non dovesse essere ottimale, è scelta saggia cancellarne la cache, anche procedendo prima alla disinstallazione e poi alla nuova installazione via App Store.
  4. Disabilitazione dell’Effetto Parallasse: non si pensi che gli sfondi animati non incidano sulla prestazione del terminale, nonostante siano assai belli da vedere. Per approfondimenti su come velocizzare iOS 7 su iPhone senza jailbreak ti rimando alla nostre guida su come disattivare gli sfondi animati (se hai aggiornato ad iOS 7.1). In alternativa, scopri come disattivare l’effetto Parallasse (con relativo video Youtube).
  5. Aumento spazio disponibile in memoria: a prescindere dal taglio di memoria interna del melafonino, ti conviene sempre dare un’occhiata allo spazio a disposizione dal percorso “Impostazioni” > “Generali” > “Utilizzo”. L’optimum è sempre quello di trasferire file e documenti non necessari altrove.

Con questi 5 suggerimenti per velocizzare iOS 7 su iPhone senza jailbreak, le prestazioni del tuo terminale saranno ancora superiori. Inutile dire che gli accorgimenti testé indicati sono valevoli anche per iPad.

Amante della tecnologia e appassionato di smartphone di tutti i tipi. Si diverte a scoprire nuove ed interessanti applicazioni e soprattutto rimane aggiornato sui temi più scottanti relativi ad Apple.