Come eseguire il Jailbreak del firmware 4.1 su iPhone 3G, iPhone 3GS e iPod Touch 2G / 3G con Sn0wbreeze 2.0.1

Grazie a questa guida sarà possibile eseguire il Jailbreak esclusivamente per i possessori dei dispositivi Apple iPhone 3GS con nuovo iBoot, iPod Touch 2G modello MC e iPod Touch 3G. Grazie a Sn0wbreeze 1.7 è possibile creare un Custom Firmware che potrà essere utilizzato per eseguire l’aggiornamento del proprio dispositivo al nuovo sistema operativo iOS4. Vediamo nel dettaglio come procedere e quali sono i limiti ed i requisiti di questa procedura…
owned-ios4-iphone4

Dispositivi compatibili con questo Jailbreak:

  • iPhone 3G
  • iPhone 3GS con vecchio iBoot(Solo se il dispositivo è già sbloccato)
  • iPhone 3GS con nuovo iBoot (Solo dal firmware 3.1.2 sbloccato)
  • iPod Touch 2G (modello MB)
  • iPod Touch 2G (modello MC) (Solo dal firmware 3.1.2 sbloccato)
  • iPod Touch 3G (Solo dal firmware 3.1.2 sbloccato)

Di cosa abbiamo bisogno?

Come procedere?

  • Step 1: Se non l’avete già fatto, scaricate l’ultima versione di Sn0wbreezedownload e iREB
  • Step 2: Se non l’avete già fatto, scaricate il firmware 4.1 relativo al vostro dispositivo
  • Step 3: Eseguite ora Sn0wbreeze. Qualora usiate Windows Vista o Windows 7 dovrete eseguirlo come amministratore.
  • Step 4: Selezionate la voce Expert Mode e cliccate sulla freccia azzurra per proseguire
  • Step 5: Cliccate su Browse e selezionate il file del firmware precedentemente scaricato
  • Step 5B: Qualora compaia una schermata intitolata “URGENT NOTICE” non preoccupatevi, serve solo a ricordare ai possessori di iPhone 3GS quali sono i requisiti indispensabili per la buona riuscita del Jailbreak
  • Step 6: Cliccate su General, in alto a sinistra e proseguite tramite freccia blu
  • sn0wbreeze2

  • Step 7: In questa schermata se possedete un iPhone 3G o iPhone 3GS straniero dovrete lasciare attiva la voce “Activate the iPhone“, in caso contrario disattivatela. Qualora aveste deciso di eseguire il Jailbreak su iPhone 3G sarà possibile scegliere in questa schermata anche se abilitare il Multitasking e la possibilità di impostare sfondi nella HomeScreen. A voi la scelta.
  • Step 8: Qualora il vostro sia un iPhone straniero, dopo aver eseguito il Jailbreak dovrete installare manualmente Ultrasn0w da Cydia e procedere allo sblocco della baseband.
  • Step 9: Nella prossima schermata potremo installare automaticamente dal nostro computer i vari pacchetti .deb oppure personalizzare le repository Cydia in modo da ritrovarcele poi direttamente sull’iPhone, procediamo oltre cliccando sulla freccia
  • Step 10: Potremo ora scegliere se modificare il logo d’avvio, quello del Recovery Mode oppure attivare l’avvio dell’iPhone in Verbose mode (stile Unix), scelta da noi sconsigliata
  • Step 11: Sn0wbreeze creerà ora il vostro firmware personalizzato

Aggiornamento con il custom iOS4

  • A questo punto lanciate il software iREB e selezionate “Online Mode”
  • Impostate ora il vostro dispositivo in DFU Mode (Guida a fine articolo)
  • Lanciate ora iTunes ed aggiornate il vostro dispositivo con il custom firmware creato tenendo premuto sulla tastiera il pulsante SHIFT e cliccando sul pulsante ripristina

Come entro in modalità DFU?

  • Spegnere il vostro dispositivo.
  • Per entrare in modalità DFU non dovrete far altro che tenere premuti contemporaneamente il tasto Home ed il tasto d’accensione per 10 secondi.
  • Trascorsi i 10 secondi rilasciate il tasto d’accensione senza rilasciare però il tasto Home fino a quando non comparirà una schermata bianca.
  • Apparsa questa sarete in modalità DFU.

E' importante avere un legame con il passato, ma la tecnologia si aggiorna in modo così veloce ed immediato che è impossibile tenere traccia di tutto. Amo le novità nel campo informatico e posseggo praticamente tutto di casa Apple.