Guida al Jailbreak del firmware 3.1.3 con PwnageTool 3.1.5 su computer MAC. Sblocca il tuo iPhone o iPod Touch

Il DevTeam ha recentemente rilasciato una versione aggiornata di PwnageTool per computer MAC in grado di eseguire il jailbreak del nuovo firmware 3.1.3. Nel caso in cui vogliate eseguire il Jailbreak del nuovo firmware 3.1.3 su computer Windows dovrete utilizzare la versione 1.5.1 del software Sn0wBreeze, recentemente rilasciato.

Chi può sbloccare?

Questa guida è rivolta ai possessori di

  • iPod Touch 1G
  • iPod Touch 2G, solo con vecchio iBoot
  • iPhone EDGE
  • iPhone 3G
  • iPhone 3GS, solo con vecchio iBoot

Note:

Qualora abbiate un iPhone 3GS già aggiornato al firmware 3.1.3 e durante il ripristino con firmware jailbroken riceviate un errore, dovrete necessariamente eseguire un downgrade del firmware alla versione 3.1.2 e poi ripetere l’operazione di sblocco con la nuova versione.

Downloads per il Jailbreak:

  • Firmware 3.1.3 originale scaricabile dal nostro sito
  • PwnageTool versione 3.1.5 scaricabile dal torrent ufficiale

Come procedere al Jailbreak:

  • Collegare il vostro dispositivo Apple tramite USB ed avviare PwnageTool
  • Cliccare sul pulsante OK per proseguire
  • Selezionare ora “Modalità avanzata” e selezionare il vostro dispositivo e proseguite
  • Selezionate ora il firmware 3.1.3 originale precedentemente scaricato e proseguite
  • Selezionare ora “Globali” per personalizzare il firmware
    • Ricordiamo ai possessori di iPhone Italiani di non selezionare nessuna delle tre voci
    • I possessori di iPhone Stranieri dovranno selezionare solo la voce “Attiva il Telefono
    • Ai possessori di iPod Touch la visione di questa schermata verrà limitata
  • Potrete ora scegliere se aggiungere repository in Cydia o continuare con quelle di default, continuate
  • Selezionate Cydia Installer e proseguite
  • Potrete ora scegliere se modificare il logo d’accensione e quello di ripristino oppure tenere quelli originali. Per non modificarli eliminate la spunta dalle due apposite voci e poi continuate
  • Terminata la procedura cliccate sulla voce in rosso “Crea
  • Durante l’elaborazione del nuovo custom firmware vi verrà chiesta la password d’amministrazione sistema ed il percorso sul quale salvare il nuovo custom firmware .ipsw
  • Se visualizzerete ora una schermata blue nella quale vi viene chiesto se avete già Pwnato il vostro dispositivo cliccate sul pulsante no
  • Dovrete ora mettere il vostro dispositivo in modalità DFU tramite la solita procedura che trovate al termine della guida
  • Messo il dispositivo in modalità DFU dovrete caricare il vostro custom firmware tramite iTunes
  • Tenete ora premuto il pulsante ALT della tastiera e cliccate con il mouse sul pulsante “Ripristina” in iTunes
  • Selezionate il custom firmware 3.1.3 precedentemente creato. iTunes farà il resto

Fine della procedura. Avrete ora eseguito il Jailbreak del vostro dispositivo Apple aggiornando il firmware all’ultima versione 3.1.3.

Come entro in modalità DFU?

  • Per entrare in modalità DFU non dovrete far altro che tenere premuti contemporaneamente il tasto Home ed il tasto d’accensione per 10 secondi.
  • Trascorsi i 10 secondi rilasciate il tasto d’accensione senza rilasciare però il tasto Home fino a quando non comparirà una schermata bianca.
  • Apparsa questa sarete in modalità DFU.

Possessori di iPhone 3GS Straniero con vecchia baseband:

Aprite Cydia ed installate Ultrasn0w, indispensabile per sbloccare la parte telefonica del vostro dispositivo.

Qualora abbiate eseguito il jailbreak del firmware 3.1.2 con il metodo GeoHot non eseguire l’aggiornamento al firmware 3.1.3 per evitare di perdere l’utilizzo della parte telefonica.

E' importante avere un legame con il passato, ma la tecnologia si aggiorna in modo così veloce ed immediato che è impossibile tenere traccia di tutto. Amo le novità nel campo informatico e posseggo praticamente tutto di casa Apple.