Jailbreak iOS 4.2.1 con Redsn0w 0.9.6b4

Oggi con questa guida spiegheremo come eseguire jailbreak su iOS 4.2.1 usando redsn0w 0.9.6b4.

Dispositivi Apple supportati per il jailbreak:

  • iPad: tethered.
  • iPhone 4: tethered.
  • iPhone 3Gs nuovo iBoot: tethered.
  • iPhone 3Gs vecchio iBoot: unthetered.
  • iPhone 3G: unthetered.
  • iPod touch 4G: tethered.
  • iPod Touch 3G: tethered.
  • iPod Touch 2G modello MC: tethered.
  • iPod Touch 2G MB: unthetered.

Iniziamo subito scaricando redsn0w da uno dei seguenti link: redsn0w 0.9.6b4 Mac, redsn0w 0.9.6b4 Windows.

Appena terminato il download, lanciamo il programma e ci troveremo di fronte a questa schermata:

A questo punto clicchiamo su browse ed andiamo a selezionare il nostro file .ipsw del firmware 4.2.1 che avete utilizzato in precedenza per aggiornare il vostro dispositivo. Una volta selezionato il file clicchiamo su open ed attendiamo che redsn0w riconosca il firmware. Alla finestra di notifica che ci appare clicchiamo su next, adesso ci troviamo di fronte la pagina delle opzioni, quindi spuntiamo la voce“Install Cydia”. Spuntiamo poi la voce “Just boot tethered right now” che ci permetterà di riavviare, in seguito, i dispositivi per i quali è stato eseguito un jailbreak di tipo tethered.

L’opzione “Just enter pwned DFU mode right now”, invece, consente di utilizzare la modalità DFU di Limera1n.

A questo punto cliccate su next, ed eseguite la procedura per impostare il dispositivo in modalità DFU eseguendo piccole semplici azioni: sarà necessario premere il tasto Power per 5 secondi, Home + Power per 10 secondi e solo Home per 15 secondi.

Fatto questo vedrete avviarsi un processo automatico e il programma caricherà tutti i files necessari per eseguire il jailbreak. Non dovrete far altro che attendere.

Una volta terminata l’operazione di jailbreak il dispositivo si riavvierà e troverete Cydia installato nella seconda pagina della Home.

Vi ricordiamo che Redsn0w NON sblocca la parte telefonica degli iPhone stranieri, quindi non eseguite questa procedura perché si corre il rischio di perdere per sempre l’uso dell’apparato telefonico dell’iPhone.

Aggiornamenti.

Problemi Riscontrati dagli utenti:

Iphone 3gs, vecchio iboot, untethered, Ios 4.1, passaggio a jb 4.2.1 con Mac: risultato sempre untethered ma con problematiche Cydia e Safari, all’apertura crashano.