Apple Dice No alle App con la Condivisione dei Dati in Rubrica

La Apple finalmente è stata in grado di prendere una decisione in difesa dei propri utenti. Infatti sta lentamente vietando tutte quelle app che permettono la condivisione dei dati in rubrica. Com’è facile immaginare, è contrario alla normativa sulla privacy e non tutela i dati sensibili.

apple

Grazie a questa iniziativa dell’azienda di Cupertino nessuno potrà più monetizzare sui dati sensibili delle altre persone. La Apple ha preso una decisione molto importante che potrà certamente influenzare il mercato e gli utenti.

Se viene scoperto un utilizzo improprio da parte delle app verranno subito bannati ed eliminati dallo store. Ovviamente chi ha acquisito già i dati non sarà impossibilitato ad utilizzarli. Quelle app che usavano le rubriche per il proprio business?

Ora si troveranno a dover cambiare profondamente il proprio modo di produrre nuove app. Il business può e deve essere gestito in altri modi, nel rispetto della privacy degli utilizzatori…