Apple e Samsung dominano il mercato degli smartphone, ma sono in flessione

Nonostante la leadership di Apple e Samsung sul mercato degli smartphone, il report di DRAMeXchange conferma la flessione di entrambi i costruttori. Eppure, la situazione è agli antipodi. Ecco perché

Apple e Samsung, da anni, sono protagonisti assoluti del mercato degli smartphone. Lo scenario in questione viene dimostrato anche dall’ultimo report di DRAMeXchange che prende in considerazione i dati di settembre.

Apple vs Samsung mercato smartphone

Samsung è il primo costruttore mondiale di smartphone con una quota di mercato pari al 24,6%, mentre Apple si piazza al secondo posto, con una quota di mercato del 13,7%. C’è però un dato interessante: entrambi i costruttori sono in flessione rispetto al trimestre precedente.

L’azienda sudcoreana registra il -2,1% (nello scorso trimestre, la sua quota di mercato era del 26,7%); la multinazionale californiana va incontro al -1,7% (nello scorso trimestre, la sua quota di mercato era del 15,4%).

Nonostante la leadership di mercato di entrambi gli operatori, le condizioni sono agli antipodi, per il semplice motivo che se per Apple la flessione di settembre è normale ed è dovuta al nuovo ciclo di vita appena iniziato da iPhone 6S e da iPhone 6S Plus, il cui apporto nelle vendite sarà visibile a partire dal trimestre di Natale, per Samsung c’è qualche problema da segnalare, visto che i suoi dispositivi sono a listino già da qualche mese. Da cosa dipende quindi questa flessione per Samsung? Da un lato, l’avvento dei dispositivi da 4,7’’ e da 5,5’’ della Apple è stata un successo. Basti pensare che le versioni phablet, iPhone 6 Plus e iPhone 6S Plus hanno riscosso un notevole successo anche in Corea del Sud. Dall’altro lato, altri operatori stanno crescendo. Fra questi, vi è di sicuro Huawei, passata dal 7,5% all’8,4% in un anno.

Nel complesso, Samsung segnala un calo nelle spedizioni annuali dell’1% in un settore che è in crescita. Probabilmente, entro la fine del 2015, le vendite saranno del 9,3% superiori rispetto al 2014.

Amante della tecnologia e appassionato di smartphone di tutti i tipi. Si diverte a scoprire nuove ed interessanti applicazioni e soprattutto rimane aggiornato sui temi più scottanti relativi ad Apple.