Ecco il primo video della scocca del nuovo iPhone low cost

E’ questa la scocca posteriore dell’iPhone economico? Ecco il video di DetroitBorg che in poche ore ha fatto il giro del web

Sul canale Youtube di DetroitBorg è stato pubblicato il primo video in HD della scocca posteriore in plastica del prossimo iPhone low cost che Apple commercializzerà entro il 2013 (forse già a settembre). Nel video in questione, Michael Kukielka ha messo a confronto l’hardware del prossimo terminale con quello degli iPhone di precedente generazione (iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 5), oltre che con iPod Touch di quinta generazione con cui condividerà le cover di colorazioni differenti.

iPhone low cost

Il confronto è focalizzato solo sulla scocca in plastica e quindi non è possibile sapere quali saranno le future caratteristiche del nuovo iPhone low cost che, visti i prezzi ipotizzati (tra i 320 dollari e i 420 dollari), coprirà la fascia media. Il design è leggermente più sottile di quello dei precedenti smartphone della Apple, con display da 4 pollici . E lo stesso dicasi per la scritta “iPhone” presenta sul retro. I bordi angolari sono leggermente più tondeggianti.  Non cambia invece la posizione dei tasti del volume (a sinistra) e di quello di accensione sul lato superiore. E lo stesso dicasi per l’ingresso della SIM card è sul lato destro. Sul lato inferiore si intravedono le connessioni Lightning, simili a quelle di iPhone 5. Lo spazio dedicato al microfono è diverso rispetto ai precedenti iDevice.

Questo il video pubblicato sul canale Youtube di DetroitBorg che in poche ore ha fatto il giro del web. Scopri tutte le somiglianze (su tutte la maneggevolezza) e le differenze tra le scocche dei dispositivi mobili della Apple.

Non tutti gli aficionados della società di Cupertino, soprattutto i fan di Steve Jobs, giudicano positivamente questa scelta. Tuttavia, Apple, visto anche l’aumento della competitività nel settore, è oramai decisa a puntare forte su questo smartphone che avrà il compito di sbarrare l’ascesa di Android, leader nella cosiddetta fascia primo prezzo, soprattutto nei Paesi emergenti. Con iPhone low cost, Tim Cook si aspetta di incrementare i margini di guadagno. Vedremo se Apple vincerà anche questa sfida.

Amante della tecnologia e appassionato di smartphone di tutti i tipi. Si diverte a scoprire nuove ed interessanti applicazioni e soprattutto rimane aggiornato sui temi più scottanti relativi ad Apple.