Guida : come effettuare il Jailbreak dell’ iOS 5.0.1 con Sn0wbreeze

Se ci avete seguito negli scorsi giorni saprete che l’ iPhone 4s con iOS 5 soffre di alcuni problemi che fanno scaricare la batteria molto più velocemente di quanto dichiarato da Apple. Alcuni ingeneri dell’azienda di Cupertino si sono subito attivati per risolvere il problema, ed infatti ieri è stato rilasciato una nuova versione dell’iOS, la 5.0.1, per adesso dedicata agli sviluppatori (in versione Beta quindi). Ieri vi abbiamo mostrato come effettuare il Jailbreak dell’iOS 5.0.1 con Redsn0w, mentre adesso vogliamo farvi vedere come effettuarlo con Sn0wbreeze, il tool sviluppato da iH8sn0w, che è stato aggiornato da poco.

Questa nuova versione di Sn0wbreeze, la 2.8 beta 9, introduce alcune novità, tra cui il supporto ad iOS 5 e 5.0.1, e la risoluazione di alcuni bug, tra cui i crash di iBooks, i problemi con il GPS dell’iPhone 3GS con Baseband dell’iPad, reintrodotta anche la possibilità di installare la baseband dell’iPad sul 3GS. Il jailbreak è ancora di tipo tethered, mentre sull’iPhone 3GS con vecchia bootrom è untethered. Per eseguire il jailbreak avrete bisogno di iBooty per il riavvio (che è incluso nel pacchetto).

Dispositivi Compatibili:

  • iPhone 3GS
  • iPhone 4
  • iPod Touch 3G
  • iPod Touch 4G
  • iPad
  • Apple TV 2G

Cosa Occorre:

  1. Sistema Operativo Windows (XP, Vista, 7)
  2. iOS 5.0.1 salvato nel pc
  3. Sn0wbreeze 2.8 Beta 9 (link download)

Come Procedere:

  1. Dopo aver lanciato Sn0wbreeze (con windows 7 e Vista potrebbe essere necessario avviare il programma con la modalità amministratore), cliccate su OK nella prima schermata che vi comparirà
  2. Adesso chiudete la schermata dei crediti cliccando su Close Credits e poi selezionate la modalità Expert Mode, poi su Browse e selezionate il il firmware iOS 5.0.1 che avete precedentemente scaricato sul pc
  3. Dopo aver selezionato il firmware, Sn0wbreeze effettuerà la verifica dello stesso e poi ci visualizzerà il dispositivo su cui effettueremo il jailbreak (che dipenderà dall’iOS caricato), adesso cliccate sulla freccia azzurra
  4. Adesso se il vostro iPhone è italiano cliccate su General e togliete la selezione alla voce Activate The iPhone, mente se avete un iPhone straniero lasciatela così, poi cliccate sulla freccia azzurra
  5. Ora lasciate perdere le varie personalizzazioni che potreste effettuare (meglio farle dopo) e cliccate di nuovo sulla freccia azzurra
  6. Adesso Cliccate su Build IPSW e il programma inizierà a il processo di creazione del custom firmware (vi verrà chiesto se volete giocare a pac man nell’attesa, decidete voi)
  7. Adesso dovrete mettere l’iPhone in DFU mode, e il programma vi spiegherà come fare
  8. Ora iTunes rileverà l’iPhone in modalità di ripristino, premete il tasto SHIFT+Ripristina e selzionate il custom firmware appena creato
  9. Fatto, ora avete il jailbreak tethered o untethered sul vostro dispositivo