OkidoKeys: l’iPhone in sostituzione alle chiavi di casa | CES 2014

Tra le tantissime novità che si sono rese le protagoniste perfette del CES 2014 ne troviamo una davvero sorprendente, in grado di rivoluzionare le abitudini di moltissime persone. Avete mai pensato di poter aprire la porta di casa utilizzando il vostro iPhone? Ebbene, tra non molto riuscirete, ecco a voi OkidoKeys: il perfetto sostituto delle chiavi di casa di ognuno di noi.

20140107-133956.jpg

Per far si che la porta di casa vostra venga aperta mediante l’iPhone sarà necessario semplicemente installare delle particolari serrature: chiamate OkidoKeys, che si avvalgono della crittografia AES a 256 bit. per comandare alla vostra porta di aprirsi o di chiudersi. Si tratta di un sistema davvero intuitivo, che è riuscito a far fronte anche al problema più comune di un iPhone, ovvero quello della batteria. Sarà infatti possibile associare alla propria porta un braccialetto apposito o delle tessere magnetiche, utili per aprire o chiudere la propria abitazione nel caso si scaricasse la batteria del melafonino.

Il sistema fornisce delle funzioni interessanti, come ad esempio quella di permettere accessi limitati nel tempo a differenti utenti, come ad esempio all’idraulico, all’elettricista, alla donna delle pulizie… Se la stessa persona però tenterà di entrare in orari diversi da quelli impostati, le verrà negato l’accesso e il proprietario del sistema riceverà una notifica sul proprio cellulare. Inoltre, se siamo fuori casa potremo aprire la porta a distanza tramite l’apposita applicazione.

Il sistema in oggetto sarà disponibile a partire dalla primavera, e il suo costo si aggirerà attorno ai 130€

Un ragazzo appassionatissimo di tutto ciò che riguarda il mondo Apple. Ama scrivere, in particolare per giornali, blog o siti web. Possiede molti prodotti contrassegnati dalla tanto famosa mela morsicata, un'azienda che ritene essere tra le migliori al mondo.