Scansione delle Vene: Nuovo Sistema di Riconoscimento di Apple

I sistemi di riconoscimento stanno diventando per la Apple una vera e propria peculiarità che la contraddistingue. Ora però è riuscita ad ottenere un nuovo brevetto che riguarda la scansione delle vene. Cerchiamo di capire più nel dettaglio come funziona…

scansione delle vene

La richiesta era stata fatta nell’anno 2015 ma solamente ora è emerso qualcosa in più. La scansione delle vene era stata progettata già diverso tempo fa ma non è mai stata messa in pratica. Ora però sembrano esserci tutti i presupposti. Si basa su un sistema infra rossi in grado di proiettare il sistema di vasi sanguigni.

La mappa tridimensionale del corpo umano potrebbe essere certamente una novità importante per il futuro dell’azienda. Questi sono impossibili da contraffare e da ingannare rispetto all’attuale riconoscimento facciale.

Associando magari le due cose si potrebbe rendere praticamente infallibile il sistema di riconoscimento. Questa è una caratteristica che fa emergere l’azienda di Cupertino rispetto alle concorrenti.

La corretta autenticazione è stato uno dei problemi più discussi di Iphone X sin dalla sua uscita sul mercato. Ovviamente non c’è da escludere che questo nuovo brevetto sarà la base per dispositivi futuri. Lo scopo è infatti quello di creare oggetti sempre più tecnologici ed affidabili.

Non ci sono ancora però conferme o smentite ufficiali per quanto riguarda l’effettiva esistenza di questo brevetto. I prossimi eventi del mese di giugno ci potranno certamente dare qualche notizia in più. Ciò che è certo è che servono ancora molti test prima di poterlo immettere sul mercato.

Non resta che attendere…