Tweak su iPhone jailbroken ha rubato più di 220.000 account iCloud

Apple, come si sa, non vede di buon occhio né il jailbreak, né i tweak, né tanto meno Cydia, per il semplice motivo che, a fronte di un’estensione delle funzioni di iPhone, c’è un abbassamento del livello di sicurezza, parametro di cruciale importanza per la società di Cupertino che, insieme alla privacy, ne fa un cavallo di battaglia. Per questo motivo, Apple sconsiglia il jailbreak. A tal proposito, nelle ultime ore, i possessori di un dispositivo jailbroken devono stare attenti ad una nuova minaccia: c’è un tweak, il cui nome purtroppo non è stato svelato, che, se viene installato manualmente sugli iPhone jailbroken, contiene un trojan in grado di rubare l’account iCloud.

tweak iPhone jailbroken trojan iCloud

Più precisamente, l’indirizzo di posta elettronica di iCloud e la relativa password. Secondo quanto riportato dal sito internet cinese, WooYun.org, specializzato in sicurezza informatica, sarebbero già più di 220.000 gli account iCloud rubati. Al momento, si sa che il tweak non è incluso nelle repository ufficiali di Cydia e che il suo download può avvenire solo manualmente.

Perciò, presta sempre attenzione a cosa scarichi, visto che in questo caso, eventuali malintenzionati potrebbero impossessarsi del tuo account iCloud, archiviato sul tuo iPhone jailbroken, ed effettuare l’accesso a dati sensibili e ad informazioni personali.

Con ogni probabilità, comunque, il tweak è disponibile solo ed esclusivamente in cinese.

Se non hai fatto il jalbreak sul tuo dispositivo e se hai un iPhone jailbroken, ma scarichi solo tweak certificati da Cydia, non hai proprio nulla da temere.

Amante della tecnologia e appassionato di smartphone di tutti i tipi. Si diverte a scoprire nuove ed interessanti applicazioni e soprattutto rimane aggiornato sui temi più scottanti relativi ad Apple.